Festa del Sole

Mercoledì 16 Luglio 2014

Fiume Velino (Ponte Romano)

ore 18:00 - Prove ufficiali della gara delle biciclette

 

Giovedì 17 Luglio 2014

Fiume Velino (Ponte Romano)

ore 18:00 - Prove ufficiali della gara delle barche fiumarole

 

Venerdì 18 Luglio 2014

Fiume Velino (Ponte Romano)

ore 18:00 - Prove ufficiali della gara delle tinozze

Sabato 19 Luglio 2014

Fiume Velino (Ponte Romano)

ore 18:00 - Saluto delle Autorità

Benedizione dei concorrenti

REGATA SUL FIUME (Sfilata dei Rioni partecipanti, presentazione dei concorrenti e delle attrezzature acquatiche da utilizzare nelle gare) valevole per l’assegnazione del trofeo «Paolo Grifoni». È prevista la partecipazione di canoisti, sommozzatori, rappresentanze istituzionali e della delegazione ufficiale di Saint Pierre Les Elbeuf, città della Normandia gemellata con Rieti.

 

 

Domenica 20 Luglio 2014

Fiume Velino (Ponte Romano)

ore 17:00 - GARE SUL FIUME

- Duello della pertica

- Corsa delle Biciclette sul fiume

- Gara delle Barche Fiumarole

ore 21.30 - PREMIAZIONE DELLE GARE ed assegnazione del Gonfalone realizzato dall'artista Sara Buccioni.

 

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE IL PROGRAMMA COMPLETO

Home

 Il programma della 46^ edizione della Festa del Sole, è stato ufficialmente presentato giovedi pomeriggio al “Rive Gauche Cafè” nel corso di una conferenza-stampa cui hanno preso parte gli organizzatori, le autorità, i rappresentanti dei Rioni cittadini e dei principali sponsor della manifestazione, in programma a Rieti dal 16 al 20 luglio 2014.

   Nell’occasione l’ambientalista reatino Giancarlo Cammerini ha tenuto una interessante relazione sul tema “La Festa del Sole e il Fiume Velino – tradizione, partecipazione e valorizzazione ambientale“.

   Moderatrice dell’incontro - realizzato in collaborazione con lì Associazione Gruppo per il Lazio - è stata Adonella Scopigno, rappresentante del Comitato Cittadino Festa del Sole che, illustrando dettagliatamente il programma, ha ringraziato gli intervenuti per la presenza ed il sostegno offerto alla manifestazione.

   Adonella Scopigno ha quindi introdotto l’intervento di Giancarlo Cammerini, così sintetizzato: “La Festa del Sole in questi 46 anni di festa partecipata di sport e di folklore ha avuto come co-protagonista assoluto il Velino, il fiume che attraversa la città di Rieti tanto amato dai reatini che in più occasioni si sono spesi per proteggerlo e valorizzarlo. Un fiume che nasce sopra il paese di Cittareale e termina con la spettacolare Cascata delle Marmore, in mezzo tesori naturali  di grande valore come le gole del Velino, le sorgenti del Peschiera, la Riserva dei laghi Lungo e Ripasottile e il lago di Ventina. Ma soprattutto la città di Rieti del quale il Velino costituisce il baricentro storico-culturale e paesaggistico, poche città possono vantare un fiume così ricco di acque e di natura che scorre dentro il centro storico in uno scambio totale con il resto della città. Ecco la festa del Sole in collaborazione con la Regione Lazio e il Comune di Rieti  intende programmare per le prossime edizioni una valorizzazione di questo corso d'acqua con iniziative che faccio conoscere in profondità a tutta la cittadinanza il fiume e facendo uscire questa manifestazione fuori dai confini comunali per arrivare lungo il corso del fiume, a Terni e poi a Roma in un percorso storico-ambientale di vita per il fiume Velino”.

   Sono quindi intervenuti il Sindaco di Rieti  avv. Simone Petrangeli, il Presidente della “Sabina Universitas”, dott. Maurizio Chiarinelli, e lo speaker ufficiale della manifestazione prof.Roberto Guidobaldi, i quali salutando i presenti hanno illustrato i motivi della loro vicinanza alla Festa del Sole, tutti  comunque riconducili all’importanza del Fiume Velino ed alla sua valorizzazione, sia per gli aspetti di natura scientifica (Chiarinelli), sia per gli aspetti sociali, culturali e sportivi (Petrangeli e Guidobaldi).

   Ha concluso gli interventi il Presidente del Comitato Cittadino Festa del Sole, Renato Buccioni, il quale ha rinnovato i ringraziamenti ai presenti e a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione (Rioni, autorità, sponsor) auspicandone, come sempre, una futura e costante presenza nel panorama delle attività più rappresentative dell’anima popolare e delle tradizioni della nostra città.

Chi è Online

Abbiamo un visitatore e nessun utente online

Sei qui: Home